Per il nucleare ci vogliono più di dieci anni?

di Massimo Burbi <<Per costruire una centrale nucleare ci vogliono più di dieci anni.>> Quando sento questa obiezione, prima ancora di precisare che il tempo medio di costruzione di una centrale si aggira sui 7.5 anni [1] e che i programmi verso la neutralità climatica puntano al 2050 [2], la mia domanda è: qualcuno haContinua a leggere “Per il nucleare ci vogliono più di dieci anni?”

Vota:

Politicast: il nucleare e l’Italia

Il 14 aprile il nostro socio, Renzo Colombo è stato ospite del podcast “Politicast”.Durante l’incontro si è parlato della situazione energetica in Italia e delle ragioni storiche che hanno portato all’attuale situazione, della dipendenza dal gas e degli impatti della guerra in Ucraina. Si è trattato anche il tema dell’importanza di sviluppare un mix energeticoContinua a leggere “Politicast: il nucleare e l’Italia”

Vota:

Nucleare, indipendenza energetica e fusione: quali prospettive?

Il 21 aprile, alle ore 21:00, siamo andati in onda, ospiti de gli Immoderati. Il nostro socio, Alessandro Maffini ha parlato dell’attuale situazione energetica, della dipendenza dal gas e delle conseguenze della situazione in Ucraina. Si è trattato anche il tema della fusione nucleare e delle prospettive a lungo termine per il nucleare nel nostroContinua a leggere “Nucleare, indipendenza energetica e fusione: quali prospettive?”

Vota:

Sciopero per il clima del 25 marzo: nelle piazze italiane c’è anche l’energia nucleare!

Numerosi attivisti pro-nucleare, riuniti sotto l’insegna del think tank “Italia per il Nucleare” hanno partecipato alle manifestazioni promosse dai gruppi di Fridays for Future nelle città di Bologna, Milano, Torino e Trieste. Proponiamo una galleria fotografica e le riflessioni di un nostro socio. di Davide Sguazzardo Il 25 marzo 2022 sono tornati nelle piazze diContinua a leggere “Sciopero per il clima del 25 marzo: nelle piazze italiane c’è anche l’energia nucleare!”

Vota:

Energia nucleare: opportunità o pericolo?

La crisi energetica che stiamo vivendo si affianca alla necessità di accelerare sulla transizione ecologica per evitare la catastrofe ambientale. L’energia nucleare può essere davvero la soluzione? I circoli PD di Novellara, Correggio, Boretto, Bagnolo e Albinea organizzano una serata di dialogo e formazione aperta a tutti e tutte per capire opportunità ed eventuali pericoliContinua a leggere “Energia nucleare: opportunità o pericolo?”

Vota:

Presentato a Trieste il programma nucleare civile della Turchia

Si è svolto a Trieste presso la Sala Maggiore di Palazzo Tonello lo scorso 21 gennaio l’evento di presentazione alle imprese del programma nucleare civile della Turchia.  Alla presenza di numerosi players regionali e nazionali del settore industriale e della ricerca, sono state delineate le caratteristiche tecniche del progetto nucleare di Akkuyu nonché il contestoContinua a leggere “Presentato a Trieste il programma nucleare civile della Turchia”

Vota:

La Commissione ha votato: Nucleare in Tassonomia

ricondividiamo da Associazione Italiana Nucleare Lo scorso 2 febbraio la Commissione Europea ha approvato l’atto delegato Taxonomy Complementary Climate che include, sotto specifiche condizioni, anche nucleare e gas. Dopo la traduzione in tutte le lingue ufficiali, verrà trasmesso al Parlamento e al Consiglio Europeo che avranno 4 mesi (con una possibile proroga di altri 2Continua a leggere “La Commissione ha votato: Nucleare in Tassonomia”

Vota:

Economia energetica: perché i costi di sistema sono importanti

Traduciamo e condividiamo un articolo comparso su mzconsulting il 31 gennaio 2022 Oggi parleremo dell’importanza dei costi di sistema nella comprensione dei costi delle diverse tecnologie di generazione elettrica.  Il rapporto IEA/NEA Projected Cost of Electricity 2020 evidenzia come il nucleare sia competitivo con le alternative nella maggior parte delle giurisdizioni, utilizzando il tradizionale approccio di analisi basato sulContinua a leggere “Economia energetica: perché i costi di sistema sono importanti”

Vota:

Clima e nucleare – intervento al Rotaract European Meeting

Oggi 28 gennaio siamo stati invitati a tenere un breve panel al Rotaract Europe Meeting che si tiene a Torino in questi giorni, al Teatro del Collegio San Giuseppe. Interverranno i nostri soci Federico Civaia, Samuele Meschini e Riccardo Chebac. Parleremo di emergenza climatica e di come l’energia nucleare può dare una mano nella decarbonizzazione.Continua a leggere “Clima e nucleare – intervento al Rotaract European Meeting”

Vota:

Sì o No al Nucleare? – di Movimento Giovani

Mercoledì 26 gennaio alle 21 saremo ospiti di una diretta instagram organizzata da Movimento Giovani, un movimento politico giovanile indipendente. La live sarà moderata da Francesco Ferrari e insieme a noi ci saranno L’Avvocato dell’Atomo e il presidente del movimento, Giovanni Corrado. Parleremo del perché l’Italia ha bisogno del nucleare, su quali sono i proContinua a leggere “Sì o No al Nucleare? – di Movimento Giovani”

Vota: