Krško: consiglieri regionali visitano centrale

IMG_7472.JPG

Riportiamo il testo del comunicato stampa del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Trieste, 21 set – AB – La centrale per la produzione di energia di Krsko (Slovenia) è stata oggetto di una visita da parte di alcuni consiglieri regionali del FVG, che hanno avuto modo di verificare il funzionamento dell’impianto, delle sale controllo, dei sistemi di sicurezza e, al termine, hanno avuto un confronto con i responsabili della struttura.

L’iniziativa è stata promossa, di concerto con il Consiglio regionale, dal Comitato Nucleare e Ragione, associazione senza scopo di lucro nata a Trieste nel 2011 nell’immediatezza dell’incidente all’impianto nucleare di Fukushima-Daiichi, con l’intento di fornire una corretta informazione tecnico-scientifica sulla natura dell’incidente e sulle sue conseguenze ambientali e sanitarie.

E per fornire ai partecipanti un’informazione tecnica in chiave divulgativa, di introduzione alla centrale di Krsko e sulle diverse problematiche legate al nucleare, mercoledì pomeriggio la sala Tessitori del Consiglio regionale ha ospitato un seminario, tenuto dal fisico nucleare Pierluigi Totaro e dal fisico professionista, con master di secondo livello in ingegneria nucleare, Paolo Errani.

Totaro ed Errani sono tra i fondatori dell’associazione, che raccoglie studiosi, ricercatori, docenti, tecnici, appassionati e, oltre a proseguire nell’azione di monitoraggio e informazione sull’evoluzione dell’incidente alla centrale giapponese, è impegnata nella divulgazione nel più ampio settore dell’energia e delle politiche energetiche, attraverso pubblicazioni, approfondimenti tecnici, conferenze e visite tecniche a impianti di produzione.

Il Comitato Nucleare e Ragione è iscritto al registro per la Trasparenza dell’Unione Europea.

 

IMG_7475

IMG_7476

IMG_7481

DSCN7438.JPG
Un’immagine della conferenza introduttiva, svoltasi il giorno precedente alla visita, presso la Sala Tessitori del Consiglio Regionale del FVG.
Annunci

Centrale di Krško: cinquina!

A seguito di numerose richieste, siamo lieti di proporre una quinta visita al complesso della Centrale Nucleare di Krško, in Slovenia. La visita avrà luogo il prossimo 6 aprile. Qui sotto riportiamo il volantino con tutte i dettagli e i riferimenti per formalizzare l’iscrizione.
Il numero di posti disponibili è limitato, perciò invitiamo le persone interessate a contattarci al più presto, inviando una mail a nucleareeragione@gmail.com.
volantinokrskov

Visita alla Centrale Nucleare di Krsko: sold out!

Ebbene sì, siamo al completo anche per la terza visita alla Centrale Nucleare di Krsko (Slovenia) in programma per l’8 ottobre, dopo le precedenti edizioni di gennaio e giugno.
La lista di attesa per una quarta visita, prevista per il prossimo inverno, si allunga di ora in ora segno che l’interesse per questo tipo di iniziative è elevatissimo e ci sono tante persone appassionate, curiose, che desiderano conoscere questa realtà informandosi “alla fonte”.
Si continua così, e vi anticipiamo che stiamo mettendo in cantiere anche altre destinazioni, per accontentare proprio tutti. Rimanete sintonizzati!

Visita del 2 giugno 2015
Visita del 30 gennaio 2015

 

 

Krško 2.0: tutto esaurito!

Dopo il successo della prima visita alla Centrale Nucleare di Krško (Slovenia), svoltasi lo scorso 31 gennaio, e di quella del 16 aprile al reattore TRIGA presso il Jožef Stefan Institute di Lubiana, siamo pronti a replicare il 2 giugno con una seconda spedizione a Krško!
L’iniziativa sta riscuotendo un’incredibile successo. I posti, infatti, sono nuovamente esauriti.
Per andare incontro a tutte le richieste, stiamo per pianificare una terza visita, perciò se desiderate prenotarvi o ricevere maggiori informazioni, non esitate a contattarci all’indirizzo nucleareeragione@gmail.com.

volantinoKrskoII

Visita tecnica alla centrale nucleare di Krsko: buona la prima

Si è svolta lo scorso 30 gennaio la prima visita tecnica alla centrale nucleare di Krško, in Slovenia, organizzata dal Comitato Nucleare e Ragione.
Alla visita hanno partecipato 27 persone, tra cui numerosi ingegneri, fisici e tecnici del settore, ma anche semplici appassionati e curiosi, accomunati dal genuino desiderio di conoscere e vedere in prima persona un esempio concreto ed efficiente di questa realtà tecnologica, ubicata a un centinaio di chilometri dal territorio italiano.

DSCN1489

La presentazione degli aspetti operativi della centrale e la visita all’impianto sono stati curati dai tecnici di Krško, che hanno evidenziato in particolare gli aspetti relativi alla sicurezza e all’innovazione. La centrale infatti ha esteso la propria operatività fino al 2043, e i recenti miglioramenti degli standard qualitativi hanno permesso all’impianto non solo di migliorare notevolmente le proprie performance in termini di energia prodotta e di ore annue di funzionamento, ma anche di superare brillantemente gli stress test realizzati in tutti gli impianti nucleari europei in seguito all’incidente di Fukushima.

IMG_3753
Il viaggio in pullman da Trieste a Krško, sotto una fitta e suggestiva nevicata, e il successivo pranzo in un agriturismo immerso nella campagna slovena, sono stati una piacevole occasione per scambiare impressioni, pareri, conoscenze e competenze tra tutti i partecipanti. Il bilancio è positivo: una giornata proficua e istruttiva per tutti.
Si replica il 2 giugno, con una seconda visita alla centrale di Krško!
Ricordiamo inoltre che il 18 febbraio si terrà anche una visita al reattore sperimentale TRIGA di Lubiana. Per entrambi gli eventi le iscrizioni sono aperte. Per informazioni scriveteci all’indirizzo nucleareeragione@gmail.com.GimpViola

 

Logo_eng