Notizie flash dall’impianto nucleare di Zaporižžja – Zaporož’e (Ucraina)

Nella mattinata del 3 dicembre alcuni organi di stampa  hanno riportato la notizia di un incidente presso la centrale nucleare di Zaporižžja – Zaporož’e, nell’Ucraina sud orientale.

A quanto risulta l’incidente riguarderebbe la parte elettrica della centrale, la rete di trasmissione o il teleriscaldamento fornito alle abitazioni circostanti e non la parte nucleare, quindi senza alcun coinvolgimento dei reattori e dunque nessun rischio di fuoriuscita di radiazioni.

L’impianto consta di 6 reattori del tipo VVER-1000 (reattori nucleari ad acqua pressurizzata) da 1000 MWe ciascuno, entrati in funzione tra il 1985 e il 1995.

La centrale si trova a circa 200 km dall’area degli scontri tra filo-russi e truppe regolari ucraine.1024px-Kernkraftwerk_Saporischschja

Annunci

3 pensieri su “Notizie flash dall’impianto nucleare di Zaporižžja – Zaporož’e (Ucraina)

  1. Aggiungo alcune informazioni.
    L’impianto si trova in una località nel sud-est dell’Ucraina sul fiume Dnepr.
    Le 6 unità che compongono la centrale sono del modello VVER V-320, Generazione II; per cui gli edifici dei reattori sono veri e propri edifici di contenimento, che racchiudono al loro interno tutto il circuito primario, e sono in grado di resistere alla stessa pressione presente nel primario.
    Il problema riguarda solo l’unità n.3, ma in questo momento (15:11 ora locale) ci sono 4 unità su 6 al lavoro per una potenza generata pari a 4040 MW in totale [ fonte: http://www.npp.zp.ua/ ].
    I problemi di fornitura di energia elettrica/termica sembrano riguardare alcuni impianti industriali limitrofi piuttosto che gli utenti domestici. Comunque, entro venerdì dovrebbe tornare tutto perfettamente in funzione – secondo il Ministro dell’Energia Volodymyr Demchyshyn.

  2. Ho trovato alcune conferme alle informazioni che abbiamo raccolto ieri.

    Sembra si tratti di un semplice guasto, ben al di sotto della scala INES – o livello zero, se preferite.

    Secondo la ricostruzione fornita da Energoatom (operatore): il 28 novembre, alle 19:24 (ora locale), l’unità n. 3 è stata staccata dalla rete elettrica a causa di un guasto nel sistema-generatore. Il danno riguarda, in particolare, la bobina del trasformatore che fa parte del sistema di alimentazione (elettrica) interna. Tuttavia, l’algoritmo usato per gestire questo tipo di problemi comanda in questi casi, per motivi di sicurezza, anche lo spegnimento del trasformatore principale, e così è avvenuto in automatico. L’unità è stata messa in “modalità operativa fredda” senza problemi (il reattore non ha subito alcun danno ed è mantenuto in condizioni di sicurezza con opportuno raffreddamento).

    Per ora rimane confermato il ricollegamento alla rete elettrica entro domani.

    [ fonte: http://mfa.gov.ua/en/news-feeds/foreign-offices-news/30340-zaporizhzhya-nuclear-power-plant-incident-poses-no-danger ]

  3. Si è “mossa” anche l’AIEA:

    http://www.iaea.org/newscenter/pressreleases/iaea-informed-ukraine-nuclear-power-reactor-remains-safely-shut-down

    http://www-news.iaea.org/ErfView.aspx?mid=b867cdd5-9aba-483e-a394-e7b3425dd196

    Chiudo con una precisazione riguardo al mio primo commento. Le unità attualmente operative sono 4 su 6, perché oltre a quella dove è avvenuto il guasto c’è l’unità n. 1 in manutenzione dal 08/09/2014 (i lavori sono previsti finire entro questo mese).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...