Krško: lascia o raddoppia?

A seguito delle recenti favorevoli dichiarazioni del primo ministro sloveno, si stanno riaccendendo i riflettori dei media sulla questione del raddoppio della centrale nucleare di Krško, ovvero la realizzazione di un secondo reattore, in graduale sovrapposizione temporale o in eventuale sostituzione dell’attuale impianto da 700 MW, la cui dismissione è prevista per il 2043. DopoContinua a leggere “Krško: lascia o raddoppia?”

Vota: