Seminario Nazionale: oggi la fine dei lavori

Oggi mercoledì 24 novembre si sono conclusi i lavori del Seminario Nazionale, la grande (e prima!) consultazione pubblica in Italia relativa ad un’infrastruttura di rilevanza nazionale. In altre parole il momento di confronto pubblico nell’ambito della procedura per la localizzazione del Deposito Nazionale e Parco Tecnologico. Il Seminario Nazionale sarà definitivamente concluso quando il 15Continua a leggere “Seminario Nazionale: oggi la fine dei lavori”

Vota:

Cosa ci aspettiamo dal pianeta? – con Polygonal

Oggi sabato 20 novembre alle 17.30 saremo ospiti del ciclo di webinar organizzato dall’associazione Polygonal ! Questo è il secondo appuntamento del ciclo di incontri sul futuro del pianeta, alla luce degli argomenti dibattuti durante il COP26 di Glasgow e del G20 a Roma denominato “Ma che mondo?!“: Che pianeta ci aspetta (13.11) Cosa ciContinua a leggere “Cosa ci aspettiamo dal pianeta? – con Polygonal”

Vota:

UniCatania: Rompere gli atomi per salvare il pianeta, sarà vero? – Ingegneria Attiva

Mercoledì 20 ottobre alle 19:00 diretta Youtube
UniCatania: Rompere gli atomi per salvare il pianeta, sarà vero? – Ingegneria Attiva

Vota:

Fridays For Future – manifestazione a Milano del 1/10

Oggi alcuni dei nostri soci e simpatizzanti hanno partecipato alla manifestazione a Milano di Fridays For Future. Un lungo cordone di manifestanti è partito da Cairoli e ha sfilato nelle vie della città, coloratissimo e pieno di energia! CI SAREMO ANCHE DOMANI! TI UNISCI A NOI?RITROVO ALLE 15! Ci siamo divertit*, il clima è statoContinua a leggere “Fridays For Future – manifestazione a Milano del 1/10”

Vota:

L’Acqua di Fukushima e la Lezione di Topolino

di Massimo Burbi <<L’acqua contaminata che verrà rilasciata in mare dalla centrale nucleare di Fukushima Daiichi […] contiene una sostanza radioattiva che ha il potenziale di danneggiare il DNA umano.>> Citazione da uno dei tanti articoli di questi mesi, che prosegue aggiungendo che la “sostanza” ha “un’emivita di 5370 anni” (che in realtà sono 5730,Continua a leggere “L’Acqua di Fukushima e la Lezione di Topolino”

Vota:

Raggi Cosmici – Radiazioni in Volo tornando da Fukushima

di Massimo Burbi Il posto dove ho misurato i livelli più alti di radiazioni durante il mio viaggio a Fukushima non è remoto, né impervio, né tantomeno interdetto al pubblico, anzi, pandemie a parte, è frequentato ogni giorno da milioni di persone [1] impegnate a scegliersi film per riempire il tempo tra un pasto eContinua a leggere “Raggi Cosmici – Radiazioni in Volo tornando da Fukushima”

Vota:

Gli effetti di Chernobyl in Italia

In occasione del 35o anniversario dell’incidente di Chernobyl, pubblichiamo questo contributo del nostro socio Massimo Burbi. Quest’anno sarei dovuto andare a Chernobyl per fare misure di radioattività nella zona rossa, uno dei tanti piani mandati all’aria dalla pandemia, ma se lo spettrometro non può andare a Chernobyl si può sempre portare un po’ di ChernobylContinua a leggere “Gli effetti di Chernobyl in Italia”

Vota:

LA GIOSTRA DELL’ACQUA RADIOATTIVA DI FUKUSHIMA… ALTRO GIRO ALTRA CORSA

di Lorenzo Mazzocco In questi giorni i media italiani hanno nuovamente ripreso la notizia relativa alla decisione del governo giapponese di rilasciare in mare l’acqua contaminata proveniente dall’impianto di raffreddamento della centrale di Fukushima e finora raccolta in cisterne adiacenti all’impianto. Avevamo già trattato la questione più di un anno fa, ma il tono allarmistaContinua a leggere “LA GIOSTRA DELL’ACQUA RADIOATTIVA DI FUKUSHIMA… ALTRO GIRO ALTRA CORSA”

Vota:

Un servizio da tè all’uranio – Fiestaware

di Massimo Burbi Radioattività in cucina, non quella di cibi “famosi” come le banane o le noci del Brasile, ma quella di oggetti che insospettabilmente contengono molto più uranio della media. L’Uranio naturale è al 99.28% Uranio 238 (238U), per lo 0.71% Uranio 235 (235U) e il pochissimo che resta è Uranio 234 (234U). ArricchireContinua a leggere “Un servizio da tè all’uranio – Fiestaware”

Vota:

Centrali vs. Bombe

di Massimo Burbi Un reattore nucleare può esplodere come una bomba? La risposta è ovvia per chi la sa, ma se nessuno te la spiega c’è il rischio di cadere vittima di luoghi comuni e associazioni mentali spericolate, cosa che in questo caso è fin troppo facile: centrale nucleare e arma nucleare hanno entrambe laContinua a leggere “Centrali vs. Bombe”

Vota: