Felice Ippolito

[Riceviamo e volentieri pubblichiamo da un caro amico che ha partecipato al Convegno intitolato “Cento Anni dalla nascita di Felice Ippolito”, svoltosi a Roma lo scorso 9 dicembre.] Felice Ippolito: un gigante assoluto della cultura italiana; uno determinato a far diventare il Paese quello che ancora non era. Con Mattei – è stato ricordato –Continua a leggere “Felice Ippolito”

Vota:

Really, Dr Jacobson?

In questi giorni di frenetiche trattative alla COP21 di Parigi ha trovato un po’ di risonanza uno studio dell’Università di Stanford per un Mondo 100% rinnovabile. I risultati confezionati per il grande pubblico sono liberamente consultabili qui. E sono interessanti per diversi aspetti. A voi valutare. Noi, forse sbagliando a dargli tanta importanza, ci siamoContinua a leggere “Really, Dr Jacobson?”

Vota:

WHAT IF?

[Scenari di un’altra Italia] Alla base della lotta ai cambiamenti climatici – tema centrale della XXI Conferenza delle Parti dell’UNFCC (COP21) tutt’ora in corso a Parigi – vi è la promozione di politiche finalizzate alla riduzione delle emissioni antropiche di gas serra. L’Italia è senz’altro uno dei Paesi che più si sono impegnati in talContinua a leggere “WHAT IF?”

Vota:

Memorandum COP21

[Italia sulla via di Parigi] Prende il via oggi a Parigi l’atteso Summit sul Clima, ovvero la XXI Conferenza delle Parti dell’UNFCC (COP21) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. C’è fermento attorno a questo evento e il confronto tra i rappresentanti delle diverse nazioni partecipanti si annuncia molto acceso. Per meglio orientareContinua a leggere “Memorandum COP21”

Vota:

Lo stato di salute della popolazione residente nei comuni sedi di impianti nucleari

Riportiamo integralmente il seguente comunicato dell’Istituto Superiore di Sanità Lo stato di salute della popolazione residente nei comuni sedi di impianti nucleari è generalmente sovrapponibile a quello della popolazione generale delle Regioni di appartenenza. ISS 23 ottobre 2015 Sono queste le conclusioni, in linea con quelle ottenute in altri paesi europei, del primo rapporto italianoContinua a leggere “Lo stato di salute della popolazione residente nei comuni sedi di impianti nucleari”

Vota:

Energia, Società, Ambiente

Originally posted on Conferenza Nazionale sull'Energia:
Tra passato, presente e futuro – Ciclo di conferenze pubbliche 2015-2016 Quale energia vogliamo per il futuro? Sviluppo e ambiente sono compatibili? Che cosa ci propone la scienza? Nucleare e petrolio ci servono ancora? O possiamo convertirci completamente alle energie alternative? Come evitare i conflitti per le fonti…

Vota:

Qualità dell’acqua a Fukushima Daiichi

Il Governo del Giappone ha richiesto all’Agenzia per l’Energia Atomica giapponese (JAEA) un’analisi dettagliata dell’acqua presso la centrale nucleare di Fukushima Daiichi. Risponde con una analisi molto dettagliata il METI (Ministry of Economy, Trade and Industry)[1,2]. Riportiamo qui di seguito i risultati, indicando con “ND” (not detectable) i valori non rilevabili (i.e. al di sottoContinua a leggere “Qualità dell’acqua a Fukushima Daiichi”

Vota:

La politica energetica che c’è…e che non c’è.

Originally posted on Conferenza Nazionale sull'Energia:
Torniamo a parlare di Strategia Energetica. E’ recente la notizia del deposito in Cassazione, da parte di dieci Consigli Regionali, di alcuni quesiti referendari contro il piano del Governo di procedere a nuove attività di prospezione, ricerca ed estrazione di idrocarburi liquidi e gassosi sul territorio italiano. Oggetto…

Vota:

Visita alla Centrale Nucleare di Krsko: sold out!

Ebbene sì, siamo al completo anche per la terza visita alla Centrale Nucleare di Krsko (Slovenia) in programma per l’8 ottobre, dopo le precedenti edizioni di gennaio e giugno. La lista di attesa per una quarta visita, prevista per il prossimo inverno, si allunga di ora in ora segno che l’interesse per questo tipo diContinua a leggere “Visita alla Centrale Nucleare di Krsko: sold out!”

Vota:

Due parole sulla questione iraniana

[parte quinta ed ultima] Un tentativo di conclusione – Quis custodiet ipsos custodes? Alla notizia della firma degli accordi di Vienna gli iraniani si sono riversati in strada per festeggiare. Ci piacerebbe pensare che esistano sostenitori della tecnologia nucleare per usi civili più “sfegatati” di chi scrive qui; ma bisogna riconoscere che è più probabileContinua a leggere “Due parole sulla questione iraniana”

Vota: